Perchè al tuo Network Marketing serve un autoresponder

Gestione del Tempo Efficiente

Alcuni altri blog sul Network Marketing prendono una rigida posizione nei confronti delle tecniche “tradizionali”. Io sono dell’opinione che ogni strumento, se utilizzato bene, possa portare un vantaggio a te ed al tuo team.

Per lo stesso motivo mi trovo in disaccordo con tutti i networker che considerano le nuove tecnologie inutili nel network marketing.




“Cambia prima di essere costretto a farlo”
Jack Welck

Gestione automatica dei contatti con un Autoresponder

Uno dei moderni strumenti a mio giudizio indispensabili, di cui tu ed il tuo team avete assolutamente bisogno è l’autorisponditore.

L’autorisponditore (autoresponder in inglese) è fondamentale perchè ti consente di inviare ai tuoi contatti delle sequenze di mail preimpostate in automatico.

Questo vuol dire che i tuoi contatti, arrivati dalle tue campagne pubblicitarie, riceveranno da te delle informazioni e delle proposte commerciali in automatico, anche quando non ci sei.

Detta così sembra facile ed in realtà lo è.

L’autorisponditore è uno strumento fantastico: chi fa internet marketing già conosce la sua importanza, ma per chi è abituato al network marketing tradizionale è una novità incredibile.

Avere un autorisponder vuol dire, ad esempio:

  • parlare a tante persone senza doverle incontrare di persona
  • vendere prodotti in automatico
  • preselezionare persone da sponsorizzare
  • possibilità di vendere prodotti di formazione a chi non intende lavorare con te perchè fa parte di un altro network

Ovviamente l’autoresponder è solo uno strumento e, per farlo rendere al meglio, è necessario avere competenze di scrittura persuasiva.

Cosa devi sapere sugli autoresponder

Quando avrai iniziato a spostare la tua attività online ti renderai conto che l’autoresponder è il punto cruciale della tua attività, quello che in un’azienda tradizionale è il reparto Produzione.

Per questo è opportuno non risparmiare su questo strumento ed affidarsi solo alle soluzioni migliori sul mercato.
I due fornitori storici e più conosciuti nel panorama mondiale sono sicuramente questi:

  1. Aweber: è il leader incontrastato del mercato. Affidabile, non ho mai visto una mail inviata da Aweber finire nella mia posta indesiderata.
  2. GetResponse: è il numero due. Costa leggermente di meno ed ha un ottimo servizio. Possiede inoltre un’interfaccia in italiano, che può essere utile a chi non capisce assolutamente niente di inglese.

Fino allo scorso anno ti avrei detto di scegliere tra uno di questi due, ma, dopo averli usati entrambi per diverso tempo, nel corso dell’ultimo anno, ho testato con molta soddisfazione Active Campaign.

Active Campaign, oltre ad avere tutti gli strumenti forniti da Aweber e Getresponse (come ad esempio moduli catturanomi, sequenze di mail, mail di broadcast, etc.) ha funzionalità di CRM e la possibilità di creare automazioni evolute.

Queste funzionalità, fino all’avvento di ActiveCampaign, erano fornite solo da software di altissimo livello (e costo) come ad esempio InfusionSoft.

Per questo ti consiglio di aprire qui l’account gratuito di Active Campaign e provare subito questo potente strumento.





About The Author

Enrico

Networker e consulente. Da poco ho superato gli "anta", ma non li sento. Sono un grande appassionato di Internet Marketing, tecnologia, calcio ed animali.

Lascia un commento